Centri visita
Attività
Eventi
Prodotti locali
Multimedia
Materiale informativo
Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Ente Parco

Privacy Policy

Protezione dei dati personali - Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) 679/2016 ("GDPR")" E D.LGS 196/2003 COME MODIFICATO DAL D.LGS 101/2018

Titolare del Trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è l'Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po, con sede in Via G. Marconi, 6 – 45012 Ariano Polesine (RO), C.F. 90008170293, contatto email: info@parcodeltapo.org , rappresentato in persona del Presidente in carica.

 

Informativa speciale sul trattamento di dati personali necessario ai fini delle procedure di prevenzione del contagio da Covid-19

Gentile visitatore/utente, in riferimento all'emergenza Covid-19 in essere, in funzione delle norme vigenti, ti informiamo che, prima di accedere ai nostri uffici, potrà essere eseguita una verifica della temperatura corporea e potranno essere richiesti alcuni dati sullo stato di salute, tra cui l'eventuale esito di tamponi, ecc, in adempimento delle direttive impartite dalle autorità sanitarie.

 

La base giuridica di riferimento è identificata in:

-          motivi di interesse pubblico: implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio ai sensi dell'art. art. 1, n. 7, lett. d) del DPCM 11 marzo 2020 e successivi, in particolare Protocollo Condiviso 14 marzo 2020, Protocollo 24 aprile 2020 e successive integrazione e modificazioni;

-          obbligo di legge: art. 32 Costituzione; art. 2087 c.c.; d.lgs. 81/2008 (in particolare art. 20); decreti emanati dal Governo, dal Presidente del Consiglio dei Ministri o dal Ministero della Salute.

Le finalità del trattamento sono:

-          prevenzione dal contagio da COVID-19;

-          tutela della salute delle persone presso l'Ente;

-          collaborazione con le autorità pubbliche ed, in particolare, con le autorità sanitarie.

I dati verranno trattati e conservati fino al termine dello stato di emergenza, come disposto dalle autorità competenti, e verranno cancellati non appena ritenuti non più necessari.

Il mancato conferimento dei dati potrà comportare il divieto d'accesso ai locali dell'Ente.

Puoi consultare i dati del titolare, i tuoi diritti, nell'informativa che segue.

Dati personali Trattati

Per "Dati" si intendono le informazioni relative a persone fisiche, trattate dall'Ente per l'esecuzione delle attività ad esso riferibili, quali il rapporto contrattuale con i propri fornitori-clienti, i dati dei dipendenti, dei candidati e i dati relativi agli associati di associazioni necessari all'adempimento di obblighi dell'Ente e della Consulta Regionale.

Soggetti Autorizzati al Trattamento

I Dati saranno trattati dai dipendenti dell'Ente e dai collaboratori, espressamente autorizzati al trattamento da parte del Titolare, ai quali sono state impartite adeguate istruzioni operative per eseguire il trattamento.

Conferimento dei Dati

Il conferimento dei Dati è obbligatorio ai fini della prestazione dei servizi richiesti dall'interessato e per il raggiungimento degli scopi dell'Ente.

Il rifiuto di fornire i Dati potrebbe non consentire, pertanto, la fornitura dei servizi richiesti.

Trasferimento dei Dati a terzi

I Dati possono essere comunicati a soggetti esterni operanti in qualità di titolari del trattamento: a titolo esemplificativo, possono essere trasferiti ad Autorità ed organi di vigilanza e controllo o, in generale, a soggetti, pubblici o privati, legittimati a richiedere i Dati.

I Dati potranno essere trattati, per conto del titolare, da soggetti esterni designati come responsabili del trattamento, che svolgono per conto del titolare specifiche attività quali, a titolo esemplificativo: adempimenti contabili, fiscali, assicurativi, spedizione della corrispondenza, gestione di incassi e pagamenti, etc.

Altri dati trattati

L'ente potrà acquisire, in qualità di responsabile esterno del trattamento, dati personali relativi ai componenti degli organi presenti all'Ente Parco, per adempiere ad eventuali obblighi di verifica. Tali dati personali saranno trattati nel rispetto del principio di minimizzazione e conservati per il tempo strettamente necessario allo scopo.

Trasferimento in Paesi non UE

Ove necessario, i Dati Personali potranno essere trasferiti, qualora necessario e giustificato da adeguata base giuridica, all'estero in paesi extra-europei il cui livello di protezione dei dati è stato ritenuto adeguato dalla Commissione Europea ai sensi dell'art. 45 del GDPR oppure previa sottoscrizione delle clausole contrattuali standard (Standard Contractual Clauses) adottate/approvate dalla Commissione Europea ai sensi dell'art. 6, 2, lett. c) e d) con il fornitore di riferimento oppure previa adozione delle altre garanzie di cui all'art. 46 e 47 del GDPR. Una copia di tali garanzie potrà essere ottenuta inoltrando una richiesta a mezzo mail all'indirizzo info@parcodeltapo.org.

Diritti dell'Interessato

Contattando l'Ufficio via e-mail all'indirizzo info@parcodeltapo.org l'interessato può chiedere all'Ente l'accesso ai Dati che lo riguardano, la rettifica dei Dati inesatti, l'integrazione dei Dati incompleti, la cancellazione dei Dati, la limitazione del trattamento nei casi prevista dall'art. 18 GDPR, nonché opporsi al trattamento effettuato per legittimo interesse del titolare.

L'interessato, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati, ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli ad altro titolare senza impedimenti.

L'interessato ha il diritto di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento per le finalità di marketing/comunicazione e di opporsi al trattamento dei Dati trattati per le medesime finalità. Resta ferma la possibilità per l'interessato che preferisca essere contattato per la suddetta finalità esclusivamente tramite modalità tradizionali di manifestare la sua opposizione solo alla ricezione di comunicazioni attraverso modalità automatizzate.

Reclamo all'Autorità di Controllo

L'interessato ha il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiede abitualmente o lavora o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.

L'Autorità di controllo designata in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali, con sede in Roma, Piazza Venezia n. 11.

 

Sul sito internet del Garante sono indicate le modalità per proporre reclamo e per tutelare i propri diritti.  www.garanteprivacy.it

Il titolare, ex Art. 37 reg. UE 679/16, ha provveduto a nominare quale Responsabile della Protezione dei dati (DPO/RPD) l'ing. Lodovico Mabini in qualità di referente del gruppo di lavoro della società LM TEAM S.r.l. www.lmteam.eu I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei dati sono:    Tel. 0341/1918030 - 335 8359375 - E-mail lodovico.mabini@lmteam.eu - PEC lodovico.mabini@ingpec.eu


 RIEPILOGO DEI TRATTAMENTI

Finalità del Trattamento

Base Giuridica del Trattamento

Conservazione dei Dati

Finalità connesse all'instaurazione e alla esecuzione del rapporto contrattuale fra il fornitore/cliente e l'Ente.

 

Esecuzione del contratto per i Dati del legale rappresentante del Fornitore/cliente.

Legittimo interesse per i Dati dei dipendenti/consulenti del fornitore/cliente, coinvolti nelle attività di cui al contratto.

 

Durata contrattuale e, dopo la cessazione il periodo di prescrizione ordinario pari a 10 anni.

Nel caso di contenzioso giudiziale, per tutta la durata dello stesso, fino all'esaurimento dei termini di reperibilità delle azioni di impugnazione.

 

Effettuazione di adempimenti amministrativo-contabili – quali la gestione della contabilità e della tesoreria, nonché della fatturazione (ad esempi la verifica e la registrazione delle fatture), in conformità a quanto richiesto dalla normativa vigente.

 

Necessità di adempiere ad un obbligo legale a cui è soggetta l'Ente.

 

Se necessario, per accertare, esercitare e/o difendere i diritti della Società in qualsiasi sede.

Legittimo interesse.

 

Dati provenienti da associazioni

Necessità di adempiere ad obblighi di verifica

Periodo di verifica.

Finalità invio di comunicazioni relative all'attività dell'Ente, tramite modalità automatizzate di contatto, e- mail, e tradizionali, posta tradizionale sui prodotti/servizi dell'Ente, rilevazione del grado di soddisfazione, indagini di mercato ed analisi statistiche.

Consenso dell'interessato:

il cittadino, l'associato o il legale rappresentante o referente aziendale (facoltativo e revocabile in qualsiasi momento).

Fino alla revoca del consenso; in ogni caso, 24 mesi dalla prestazione del

consenso per i soli dati di acquisto.

 

 

 

 

 

© 2021 Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po
via G. Marconi, 6 - 45012 Ariano Polesine (RO)
Telefono 0426/372202 - FAX 0426/373035
Email: info@parcodeltapo.org
Posta certificata: parcodeltapo@pecveneto.it
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici