Centri visita
Attività
Eventi
Prodotti locali
Multimedia
Materiale informativo
Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Vivere il Delta » Cosa fare » Itinerari

Storia e Archeologia

Il Delta del Po è un'interessante area archeologica con resti risalenti all'età del Bronzo e alla civiltà etrusca.
Su tale territorio sono visibili anche diversi reperti del periodo romano, medioevale e della Serenissima.
Di notevole interesse sono inoltre le archeologie rurali ed industriali più recenti.

Diversi sono i "giacimenti" archeologici non ancora riportati alla luce e valorizzati (ad esempio la "Mansio Romana" antica stazione di posta con abbeveratoio a Corte Cavanella).
I reperti archeologici più antichi del Polesine, risalgono all'età del Bronzo Antico (XVIII-XVI sec. a.C..) e sono stati rinvenuti lungo le vie Popilia ed Ania che collegavano Rimini ad Aquileia passando per Adria.
Queste aree attualmente sono interrate e non visitabili.

Museo Archeologico Nazionale di Adria
Vi sono esposti splendidi reperti etruschi e romani, come ceramiche dipinte, delicati recipienti di vetro colorato, gioielli d'oro e d'ambra. Straordinaria la biga con cavalli "del Lucumone".

San Basilio
Vicino alla chiesetta romanica del XII secolo situata in cima ad una duna fossile, un Centro di Documentazione conserva numerosi reperti archeologici rinvenuti nella zona. Nelle vicinanze una gigantesca quercia di cui si ha notizia sin dal 1580.

Museo Regionale della Bonifica di Ca' Vendramin
L'ex idrovora è uno dei più grandi e potenti impianti di sollevamento delle acque dei primi del '900.
Nei pressi visibile anche un cippo di confine tra la Repubblica Veneta e lo Stato Pontificio.

Via della Bonifica
Si trova lungo la Valle Mea ora bonificata. Percepibile il processo evolutivo nella tipologia delle case rurali; testimonianze di archeologia industriale legate alla bonifica del territorio, alle estrazioni metanifere e alla regimentazione delle acque.

Santa Maria in Punta
Alla biforcazione tra il Po Grande di Venezia e il Po Piccolo di Goro, resti dell'antico abitato e delle ultime fornaci, un tempo numerossime.
Ca' Vendramin
Ca' Vendramin
(foto di: Archivio Parco Regionale Veneto del Delta del Po)
Museo della bonifica di Ca' Vendramin
Museo della bonifica di Ca' Vendramin
(foto di: Archivio Parco Regionale Veneto del Delta del Po)
© 2021 Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po
via G. Marconi, 6 - 45012 Ariano Polesine (RO)
Telefono 0426/372202 - FAX 0426/373035
Email: info@parcodeltapo.org
Posta certificata: parcodeltapo@pecveneto.it
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici