Centri visita
Attività
Eventi
Prodotti locali
Multimedia
Materiale informativo
Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Ente Parco » I progetti » Progetti conclusi

Fondo Europeo per gli affari marittimi e la Pesca (Po FEAMP) - Programmazione 2014/2020

Misura 2.50 con priorità 2 - Progetto n° 02/PCR/2017 - DDR N. 8 del 22/01/2018. Scambio di esperienze e corsi formativi sugli aspetti concernenti le tecniche di riproduzione controllata e di preingrasso di novellame Promuovere un'occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori
In riferimento alle finalità della Misura 2.50 con priorità n. 2 (Favorire un'acquacoltura sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze); obbiettivo tematico 8 (Promuovere un'occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori) e riferimento normativo REG.UE 508/2014, art.50 si vuole creare un progetto che promuova il capitale umano e un collegamento in rete nel settore dell'acquacoltura. L'obbiettivo è quello di promuovere ed effettuare uno scambio di esperienze tra un gruppo di imprenditori dell'acquacoltura veneta, con particolare riferimento ai giovani acquacoltori e almeno due tra i maggiori schiuditoi di paesi europei come per esempio Francia e Regno Unito. Sono inoltre previsti successivamente dei corsi formativi sviluppati in diversi moduli per promuovere un'attività di formazione dei giovani acquacoltori e che verteranno su diversi temi come la riproduzione controllata appunto, la crescita, le pratiche di preingrasso di novellame e la loro ottimizzazione con sistemi e tecnologie nuove nell'ottica di una pratica sostenibile, oltre che ad aspetti pratico-legislativi legati alla tracciabilità. I corsi saranno tenuti da esperti e professionisti del settore dell'acquacoltura, nella fattispecie docenti universitari ampliando così la rete di scambio di esperienze e buone pratiche.


Misura 5.68 con priorità 5 - Progetto n° 07/MCO/2017 - DDR N. 181 del 31/10/2018. Valorizzazione e promozione di prodotti di qualità del settore ittico 

In riferimento alle finalità della Misura 5.68 con priorità n. 5 (Favorire la commercializzazione e la trasformazione); obbiettivo tematico 3 (Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese, il settore agricolo e il settore della pesca e dell'acquacoltura) e riferimento normativo REG.UE 508/2014, art.68, si vuole creare un progetto che accresca la competitività del settore pesca e acquacoltura cercando di promuovere la qualità e il valore aggiunto delle produzioni ittiche. Obbiettivo è sostenere, promuovere e incentivare la competitività del settore ittico attraverso la tracciabilità, la certificazione, la commercializzazione e soprattutto le campagne di comunicazione e promozione dei settori di pesca e acquacoltura.

 

 logo FEAMP
logo FEAMP
(foto di: Archivio Parco Regionale Veneto del Delta del Po)
© 2021 Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po
via G. Marconi, 6 - 45012 Ariano Polesine (RO)
Telefono 0426/372202 - FAX 0426/373035
Email: info@parcodeltapo.org
Posta certificata: parcodeltapo@pecveneto.it
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici