Centri visita
Attività
Eventi
Prodotti locali
Multimedia
Materiale informativo
Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Vivere il Delta » Delta è Gusto » Prodotti Tipici

Melone del Delta Polesano

Melone (Cocumis melo) ottenuto dalle varietà del tipo reticulatus con buccia con retatura e cantalupensis, a buccia liscia, coltivate in terreni idonei con tecniche non intensive.

Il "Melone del Delta Polesano" all'atto dell'immissione al consumo deve avere le seguenti caratteristiche:

Varietà a frutto liscio

  • Epicarpo: liscio con buccia sottile di colore verdastro - giallino.
  • Forma: sferica di dimensioni medio grosse con solcature quasi inesistenti.
  • Calibro: le dimensioni della circonferenza variano dai 30 ai 45 cm.
  • Peso medio: variabile da 1 a 2,5 Kg, a seconda delle condizioni di coltivazione.
  • Tenore zuccherino: il grado rifratto metrico si colloca oltre i 13° Brix
  • Sapore: dolce aromatico.

Varietà a frutto retato

  • Epicarpo: retato, caratterizzato da una buona individuazione della fetta e da una retatura ben marcata ed uniforme su tutta la superficie del frutto. Il colore della buccia è giallino - verdastro uniforme ad eccezione delle linee di individuazione della fetta che si presentano di un colore verde chiaro.
  • Forma: sferica ed ovoidale.
  • Calibro: le dimensioni della circonferenza variano dai 30 ai 45 cm.
  • Peso: è variabile da 1 a 2,5 Kg. a seconda delle condizioni di coltivazione. La polpa varia da un colore salmone "carico" ad un arancio brillante a seconda della tipologia.
  • Tenore zuccherino: il grado rifratto metrico si colloca oltre i 13° Brix.
  • Sapore: dolce aromatico.

Melone del Delta Polesano
Melone del Delta Polesano
(foto di: Archivio Parco Regionale Veneto del Delta del Po)
 
© 2022 Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po
via G. Marconi, 6 - 45012 Ariano Polesine (RO)
Telefono 0426/372202 - FAX 0426/373035
Email: info@parcodeltapo.org
Posta certificata: parcodeltapo@pecveneto.it
PagoPA
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici - Obiettivi di accessibilità