Le attività

Vivere il Deltamappa delta poLe attività sportive e non nel Parco del Delta del Po sono notevoli e tutte legate a forme di un turismo slow. In bici, in barca, in canoa o a piedi, possiamo eseguire escursioni e conoscere al meglio le aree protette del Parco. Scarica la cartina del Parco

Leggi tutto...

L'ospitalità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.La cucina polesana è una cucina semplice e genuina che utilizza i prodotti del territorio: pesce, verdure (particolare menzione va al radicchio, alle insalate ed alla zucca), riso, maiale (la Bondola è un insaccato tipico) e frutti di mare.

Leggi tutto...

“A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde”. Sottoscritto il protocollo di intesa per la realizzazione del polo di educazione ambientale più qualificato e suggestivo dell’Adriatico. Tutti a bordo!

image1La Regione Veneto, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, l’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po e Legambiente Onlus hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la realizzazione del progetto “A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde”. L’accordo è finalizzato alla creazione di un polo qualificato per l’attività di formazione, informazione, sensibilizzazione ed educazione all’ambiente e alla biodiversità terrestre e marina.

La ratifica del protocollo arriva dopo circa un anno di progettazione. Nel corso del 2018, infatti, Legambiente Onlus ha proposto il progetto di educazione ambientale, della durata triennale, che si svolgerà principalmente all’interno di Catholica, l’imbarcazione impegnata dal 1993 nella campagna Goletta Verde: attività di monitoraggio di Legambinete da oltre 30 anni. Proprio su Catholica, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, l’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po e Legambiente intendono realizzare uno dei più qualificati centri per l’attività di educazione ambientale dedicata al mare, al paesaggio e alla biodiversità.


La Regione Veneto e il Ministero dell’Ambiente, riconoscendo il valore del progetto, hanno deciso di sostenerlo, sia per la sua valenza innovativa, sia per la necessità di incentivare sinergie tra il Parco del Delta del Po - che rappresenta un territorio affermato nel panorama delle aree protette italiane e luogo vocato all’educazione ambientale - e “Goletta Verde”, marchio trentennale e testimonial autorevole sulle questioni legate all’inquinamento marino e alla salvaguardia della legalità.

Il progetto“A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde” è rivolto principalmente alle giovani generazioni e intende rafforzare la loro partecipazione alla promozione dei territori del Parco Regionale Veneto del Delta del Po – Riserva di Biosfera MAB UNESCO. Saranno previsti, inoltre, diversi momenti di formazione e scambio di buone pratiche con le altre Riserve di Biosfera.

L’apporto della Fondazione sarà quello fondamentale di sostenere i lavori di ristrutturazione per il recupero e la messa in sicurezza di Catholica e i lavori per l’allestimento nell’imbarcazione stessa di un’aula didattica, secondo le indicazioni tecniche definite con l’Ente Parco.

Legambiente seguirà i lavori di ripristino e al loro termine cederà la proprietà dell’imbarcazione, a titolo gratuito, all’Ente Parco. Inoltre, svolgerà attività di assistenza tecnica nell’ideazione, realizzazione e promozione del progetto di educazione ambientale e offerta ricreativa, turistico - culturale e ambientale nel territorio del Delta del Po e della Riserva di Biosfera MAB UNESCO.

La Regione Veneto contribuirà a promuovere e realizzare le attività di educazione ambientale e in particolare metterà in campo forme di collaborazione per la realizzazione delle azioni di comunicazione e promozione del progetto. Inoltre, la Regione si impegnerà a offrire il supporto tecnico per l’accesso a specifici finanziamenti. In prospettiva, attraverso fondi regionali dedicati ai Parchi, il progetto potrà essere ulteriormente sviluppato estendendo l’offerta didattica a tutte le provincie venete (Venezia, Treviso, Verona, Belluno e Vicenza).

In evidenza

“A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde”. Sottoscritto il protocollo di intesa per la realizzazione del polo di educazione ambientale più qualificato e suggestivo dell’Adriatico. Tutti a bordo!

image1La Regione Veneto, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, l’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po e Legambiente Onlus hanno sottoscritto un protocollo di intesa per la realizzazione del progetto “A scuola di mare e biodiversità su Goletta Verde”. L’accordo è finalizzato alla creazione di un polo qualificato per l’attività di formazione, informazione, sensibilizzazione ed educazione all’ambiente e alla biodiversità terrestre e marina.

Leggi tutto...

L'App che definisce il Perimetro del Parco

confini parcoIl Perimetro del Parco Regionale Veneto del Delta del Po sarà ben individuabile grazie a questa preziosa applicazione scaricabile gratuitamente dagli app store digitando "confini parco" per installarla occorrerà semplicemente cliccare sull'iconcina verde con il simbolo del cacciatore che apparirà sul proprio cellulare.

 

Nuova comunicazione di servizio

Si comunica che il Ponte di barche che collega Gorino Ferrarese con Gorino Veneto è stato riaperto pertanto è possibile passare sia con le biciclette che con le auto

E' attivo il collegamento tramite traghetto per i pedoni e i ciclisti tra Porto Levante ed Albarella, il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore  9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00 per prenotare il passaggio occorre contattare questo numero 329 8607630 con preavviso di almeno un'ora, i costi sono di €. 2,00 per i pedoni e di €. 2,50 per i ciclisti. Il servizio sarà attivo fino al 15 di ottobre e riprenderà la prossima stagione dal 1 aprile.

 

Il brand “Biosfera Delta Po”: disponibili sul sito i moduli per la richiesta

fbc9658f-6966-4619-bfa5-eddf5db35ff4Il 17 maggio 2017 il Gruppo di coordinamento MaB Unesco Delta del Po ha approvato la nuova brand identity ufficiale “Biosfera Delta Po”, le linee guida per la sua utilizzazione ed il Piano di Comunicazione triennale della Biosfera Delta PoIl brand “Biosfera Delta Po” è un potente strumento per promuovere l’attrattiva del Delta del Po. Esso intende comunicare il concetto di «tutela» non come «cappa» di vincoli su di un territorio, ma come valorizzazione di un’area di pregio pulsante di attività dell’uomo: agricoltura, agroalimentare, prodotti tipici, cultura enogastronomica, pesca e caccia, che si sono storicamente specializzate nello straordinario contesto del Delta del Po e che oggi sono, assieme agli aspetti naturali, elementi di attrazione di significativi flussi di turismo sostenibile. Leggi tutto...

2 centraline attive nel Parco per il rilevamento dei dati meteo nell'ambito del Progetto Climapark

 

centralinaIl Parco Regionale Veneto del Delta del Po è da sempre sensibile al tema ambientale e al cambiamento climatico, con il progetto Climaparks si ha la possibilità di studiare i cambiamenti ambientali in atto e di predisporre e sperimentare interventi volti a promuovere una maggiore sensibilizzazione sui cambiamenti climatici stessi . Nell’ambito del Progetto dal gennaio 2013 è attiva una centralina di rilevamento dei dati meteo presso il Centro Visitatori di Porto Viro e da maggio 2014 una seconda centralina è stata istallata a San Basilio E' possbile inoltre visionare i dati in tempo reale relativi anche a temperatura, umidità, vento e irraggiamento solare a questo link 

 

Il Delta del Po

Parco del DeltaDetto il "dolce gigante", il Po, il fiume più lungo d'Italia, con i suoi 650 chilometri attraversa la pianura Padana fino all'Adriatico, dove sfocia a delta, dando vita ad una delle più vaste zone umide europee e del Mediterraneo.

Leggi tutto...

Vivere il Delta

Vivere il DeltaIl Delta del Po è una terra stupenda ancora in buona parte sconosciuta, da percorrere lentamente, scoprendo la dolcezza del paesaggio, l'accoglienza calda e ruvida dei casoni, l'emozione dei ponti di barche, il mistero dei folti canneti, i vasti orizzonti, le attività nelle valli, nelle lagune e negli orti, fino al fascino della foce e degli estremi scanni, lembi di sabbia finissima in continuità con il mare. 

Leggi tutto...

Scarica l'App ufficiale
Get it on Google Play

Scan me!
Scan me & Get on Google Play!

Oppure visita la versione mobile da tutti i dispositivi
Scan me & e browse!

Manifestazioni - Eventi

Eventi 2019

P5030229 comp

La pagina delle manifestazioni del Parco e dei comuni del Parco è in continua evoluzione e viene periodicamente aggiornata con l'inserimento costante dei nuovi eventi

Leggi tutto...