Ambiente

Ambiente Riquadro 1 Riquadro 2 Riquadro 3 Riquadro 4 Riquadro 5 Riquadro 6 Riquadro 7
Legenda

Alcune splendide aree protette sono visitabili a piedi potendo osservare la naturale successione degli ambienti del Delta.

A Caleri [2] c'è un Il Giardino Botanico di Porto Caleri in cui si osserva l'evoluzione dell'ambiente tra mare, dune e laguna.

A Ca' Pisani [4] si vede l'evoluzione dell'ambiente tra laguna e fiume.

A Ca' Zen [3] c'è una garzaia in una piccola golena.

A Panarella [3] oasi fluviale di 25 ettari con sentieri didattici gestita dal WWF.

Il Po di Goro [3]-[4]-[6] è il ramo più antico fra quelli attivi e, percorrendolo, si può apprezzare un fiume quasi al "naturale",
senza cioè che vi sia intervenuto l'uomo a forzarne il corso.

Cordoni di dune fossili [1]-[2]-[3], esplorabili a piedi, già antiche vie utilizzate dai romani e nel medioevo, si estendono paralleli alla statale Romea. Ne sono stati individuati otto risalenti a diverse epoche, dalla Preistoria al Rinascimento. Troviamo dune alle spalle di Porto Viro, Rosolina e Ariano nel Polesine.

Scano Boa [5] raggiungibile solo in barca, è un luogo "simbolo"
del Delta del Po. E' possibile vedere le vecchie case dei pescatori interamente costruite in canna palustre.

L'Isola di Batteria [5] raggiungibile solo in barca, è una riserva naturale della Regione situata sulla foce del ramo principale del Po ed è caratterizzata dalla presenza di case abbandonate dagli agricoltori. E' un'interessante testimonianza degli effetti della subsidenza.

Il Delta del Po

Parco del DeltaDetto il "dolce gigante", il Po, il fiume più lungo d'Italia, con i suoi 650 chilometri attraversa la pianura Padana fino all'Adriatico, dove sfocia a delta, dando vita ad una delle più vaste zone umide europee e del Mediterraneo.

Leggi tutto...

Vivere il Delta

Vivere il DeltaIl Delta del Po è una terra stupenda ancora in buona parte sconosciuta, da percorrere lentamente, scoprendo la dolcezza del paesaggio, l'accoglienza calda e ruvida dei casoni, l'emozione dei ponti di barche, il mistero dei folti canneti, i vasti orizzonti, le attività nelle valli, nelle lagune e negli orti, fino al fascino della foce e degli estremi scanni, lembi di sabbia finissima in continuità con il mare. 

Leggi tutto...

Scarica l'App ufficiale
Get it on Google Play

Scan me!
Scan me & Get on Google Play!

Oppure visita la versione mobile da tutti i dispositivi
Scan me & e browse!

Manifestazioni - Eventi

Eventi 2018

P5030229 comp

La pagina delle manifestazioni del Parco e dei comuni del Parco è in continua evoluzione e viene periodicamente aggiornata con l'inserimento costante dei nuovi eventi

Leggi tutto...